|
napoli 2
18 giugno 2021, Aggiornato alle 17,30
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Personaggi

Finnlines, fatturato in calo del 5 per cento nel trimestre

L'EBITDA perde 8 milioni di euro. Tom Pippingsköld, direttore finanziario, è stato nominato vice di Finnlines, riportando a Emanuele Grimaldi

Tom Pippingsköld

Il Consiglio di amministrazione di Finnlines ha nominato oggi una nuova figura nel board e approvato il bilancio del primo trimestre.

Tom Pippingsköld, direttore finanziario della compagnia finlandese controllata dal gruppo Grimaldi, è stato nominato vicepresidente e viceamministratore delegato di Finnlines. È direttore finanziario da ottobre 2013 e continuerà in questa veste anche nella sua nuova posizione, come responsabile delle funzioni finanziarie, amministrative, legali, delle risorse umane, delle comunicazioni e IT di Finnlines. Inoltre, è membro del comitato esecutivo e riporta al presidente e amministratore delegato, Emanuele Grimaldi.

Passando al bilancio, tra gennaio e marzo di quest'anno il fatturato di Finnlines è stato di 124,1 milioni di euro, in calo del 5 per cento, ovvero 6,4 milioni in meno. L'armatore sottolinea che la flessione è dovuta principalmente alla pandemia, con circa 2,7 milioni di entrate in meno provenienti dai biglietti dei passeggeri. A seguire, i supplementi sul bunker. In conclusione, l'EBITDA è di 30,3 milioni, 8 milioni in meno sul primo trimestre 2020.

Il trasportato è stato di 187 mila unità di carico, 44 mila auro e 101 mila passeggeri. Finnlines trasporta medicinali (aumentati considerevolmente nell'ultimo anno), alimenti, prodotti industriali, pezzi di ricambio, macchinari, contribuendo all'approvvigionamento della Finlandia. Da sola trasporta più di un terzo delle unità gommate tra Finlandia, Estonia, Svezia e Germania. Ultimamente ha aggiunto una nave - Finnpulp, tra Germania, Russia e Finlandia, raddoppiando le frequenze tra questi Paesi – e noleggiatone un'altra sulla Hanko-Rostock.

Prosegue il programma da 500 milioni di euro per rimpolpare la flotta. Sono attualmente in costruzione tre navi ro-ro di ultima generazione, Finneco I, Finneco II e Finneco III. Finneco I è stata varata a fine aprile e dovrebbe iniziare ad operare alla fine dell'anno, o al massimo all'inizio del 2022. Inoltre, l'armatore ha ordinato due ro-pax classe Superstar, che saranno costruite all'inizio di quest'estate, per essere operative tra luglio e dicembre 2023 tra Finlandia e Svezia. Avranno una capacità di 5,100 metri lineari e 1,100 passeggeri.

Infine, recentemente Finnlines ha acquistato un immobile nel porto di Vuossari, vicino Helsinki, che funge da sede centrale della compagnia. Voussari è il porto di origine di Finnlines.