|
napoli 2
09 luglio 2020, Aggiornato alle 22,38
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Fincantieri-Flinders University, via alla collaborazione scientifica

L'intesa si inquadra nel programma Future Frigates per il quale il gruppo italiano è stato preselezionato dal governo australiano


Due studenti della Flinders Business School arriveranno in Italia nei prossimi giorni per un tirocinio aziendale nell'ambito di un memorandum di intesa firmato da Fincantieri e Flinders University, con sede ad Adelaide. Fincantieri è infatti una delle tre società preselezionate dal governo australiano per prendere parte al processo di valutazione per il programma Future Frigates – SEA 5000, che prevede la costruzione di nove fregate per la Marina Australiana.


La stretta collaborazione con Flinders, che già contribuisce al patrimonio di competenze navali del Paese attraverso il Bachelor of Maritime Engineering, il Bachelor of Engineering in Naval Architecture e numerosi altri progetti di ricerca, pone il prestigioso istituto in una posizione forte per cogliere le ulteriori opportunità di ricerca offerte dal programma SEA 5000.


Dario Deste è il Chairman di Fincantieri Australia, la società costituita in loco per gestire pienamente l'importante fase di partecipazione dal gruppo italiano alla gara. "Fincantieri è impegnata pienamente nel progetto Future Frigates e siamo estremamente soddisfatti della partnership con la Flinders University. Il programma rappresenta uno dei più importanti progetti di piattaforma navale di superficie al mondo e per questo siamo entusiasti di costruire alleanze solide in Australia" ha dichiarato Deste. "Flinders University, con la sua esperienza nel campo dell'ingegneria e dell'architettura navale, è esattamente il tipo di soggetto con cui siamo interessati a collaborare, e spero che questo sia l'inizio di una lunga e proficua relazione".


Il Vice-chancellor di Flinders University, prof. Colin Stirling, ha dichiarato che la collaborazione vedrà sfruttate le competenze scientifiche di Flinders sul piano pratico. "Questo memorandum è un riconoscimento della potente combinazione di innovazione ed expertise in campo navale della nostra università da parte di uno dei maggiori gruppi cantieristici al mondo, il primo per innovazione e diversificazione" ha commentato Sterling.


Il memorandum pone i termini per Fincantieri e Flinders di lavorare fianco a fianco per promuovere una cooperazione accademica e scientifica, nonché lo scambio di personale, studenti e informazioni. Lo spirito dell'iniziativa è volto a sviluppare una comprensione più ravvicinata e una duratura collaborazione, insieme a una specifica cooperazione nello sviluppo di programmi condivisi di ricerca e istruzione legati alla navalmeccanica.