|
napoli
20 marzo 2019, Aggiornato alle 23,09
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat
Logistica

Federagenti rafforza la componente siciliana

Domenico Speciale, neo eletto presidente di Asamar, fa parte del consiglio nazionale della federazione


I professionisti di un pezzo importante d'Italia rafforzano la loro presenza nella Federazione nazionale agenti raccomandatari marittimi e mediatori marittimi. "La Sicilia ha ritrovato la sua unità portuale ed è oggi in grado di fornire a Federagenti un contributo concreto e fattivo sulle grandi tematiche che riguardano i rapporti con gli armatori, i terminalisti e il ruolo della professione". Questo il commento del neo eletto presidente di Asamar Sicilia, Domenico Speciale, che già fa parte del consiglio nazionale di federagenti guidando una "pattuglia siciliana" composta anche da Gaetano Vinci, vice presidente Asamar Sicilia già in passato consigliere nazionale e Gaspare Panfalone, nel suo ruolo di past-president, oltre al revisore dei conti, Luigi Morana.

"Per Federagenti – ha sottolineato Gian Enzo Duci - il fatto che la Sicilia si sia ricompattata esprimendo anche le istanze di realtà importanti come il porto di Augusta, rappresenta un importante valore aggiunto per la federazione che dall'elezione Asamar Sicilia esce ulteriormente rafforzata".