|
napoli 2
20 ottobre 2021, Aggiornato alle 19,17
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Personaggi

Emanuele Grimaldi presidente ICS nel 2022, è il primo italiano

L'assemblea dell'International Chamber of Shipping lo ha formalmente indicato come successore di Esben Poulsson

Emanuele Grimaldi

Il board dell'International Chamber of Shipping (ICS) ha designato formalmente Emanuele Grimaldi presidente dell'associazione. Verrà eletto a giugno dell'anno prossimo, all'assemblea generale della camera di commercio internazionale dello shipping - praticamente l'associazione mondiale degli armatori - che rappresenta circa l'80 per cento della flotta mondiale. Subentrerà a Esben Poulsson, presidente dal 2016 per tre mandati.

Grimaldi, vicepresidente dell'ICS dal 2016, è il primo italiano ad assumere la guida dell'associazione, fondata nel 1901. È stato anche presidente di Confitarma (2013-2017) e dell'European Community Shipowners' Associations. Si è detto «lieto di continuare a lavorare con tutti voi in questa nuova posizione. Credo che ICS abbia svolto un lavoro straordinario in questi anni sotto la guida di Esben Poulsson e Guy Platten. Ne seguirò le orme su tutti i progetti ICS, incluso il cambio dell'equipaggio, le vaccinazioni dei marittimi e la riduzione delle emissioni di GhG nel trasporto marittimo, contando sullo stesso prezioso supporto da voi ricevuto negli anni in cui sono stato vicepresidente». Orgoglioso anche il presidente di Confitarma, «per la sua persona, per l'azienda che rappresenta ed anche per la nostra Confitarma che si conferma essere il punto di riferimento dell'armamento nazionale a livello mondiale. È di fondamentale importanza che l'Italia sia presente in un consesso internazionale dove si sviluppano strategie marittime, si analizzano tutte le questioni marittime: operative, legali, del lavoro, delle buone pratiche e dello sviluppo di trasporto marittimo sostenibile».

Tag: nomine