|
adsp napoli 1
17 maggio 2022, Aggiornato alle 15,38
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Elettrificazione della mobilità, uno studio per capire lo stato dell'arte

Il report elaborato da Anfia (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica) in collaborazione con l'Università di Ferrara e le associazioni Motus-E, Anie e Ancma


Sebbene oggi sia ancora una realtà limitata, l'elettrificazione della mobilità è una sfida industriale e culturale straordinaria con grandi potenzialità di sviluppo, anche se molte Pmi faticano ad affrontare la transizione. Lo conferma lo studio E-Mobility, Industry Survey, curato da Anfia (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica) in collaborazione con l'Università di Ferrara e le associazioni Motus-E, Anie e Ancma.

-  E-Mobility, Industry Survey – lo studio completo

Il rapporto è stato elaborato somministrando un questionario a numerose imprese della filiera della mobilità, e svolgendo alcune interviste di approfondimento. Le interviste sono andate al cuore della Motor Valley emiliana, mentre sono stati raccolti 122 questionari su scala nazionale, utilizzandone il 63% per un'esplorazione quantitativa. 

Dallo studio emerge che molte imprese di piccola e media dimensione sembrano non aver ancora potuto o scelto di affrontare la transizione verso la mobilità elettrica. Tra i rispondenti specializzati nella filiera tradizionale per cui il business della mobilità elettrica non è ancora rilevante, le piccole e le medie imprese sono rispettivamente il 30 e il 48%. Molto dinamiche, invece, appaiono le micro imprese che rappresentano il 25% dei rispondenti che si stanno rapidamente ri-specializzando e addirittura l'80% di quelle (anche nuove) che si sono di recente affacciate alla filiera della mobilità contribuendo in modo sostanziale alla transizione.