|
adsp napoli 1
17 luglio 2024, Aggiornato alle 13,52
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4

"Economia del Mare", a Genova la due giorni dedicata all'industria marittima

Operatori del settore ed esponenti delle istituzioni si confronteranno nel corso degli eventi in programma all'Acquario e sulla nave "Costa Smeralda"


Giovedì 4 all'Acquario di Genova e venerdì 5 luglio sulla nave Costa Smeralda sempre nel porto di Genova si terrà la terza edizione dell'evento "Economia del Mare", dedicato all'industria marittima. Il convegno, organizzato dal Sole 24 Ore, potrà essere seguito in diretta streaming

L'evento si struttura in due giornate: il pomeriggio del 4 luglio dalle 17.30 alle 19, 30 nella suggestiva sede dell'Acquario di Genova si discuterà di turismo crocieristico, asset vincente dell'economia del nostro Paese con i suoi 13 milioni di passeggeri approdati nei porti italiani nel 2023 e con prospettive di ulteriore crescita quest'anno; di nautica da diporto, anch'essa reduce da un anno record per fatturato, export e occupati; della formazione delle nuove professionalità per mantenere il trend positivo. È rivolto al mercato b2c. Molti i relatori tra i quali: Il sindaco Marco Bucci; Piero Pellizzari, direttore marittimo della Liguria e Comandante del Porto di Genova; Marina Stella, direttore generale Confindustria Nautica; Alessandra Bianchi, assessore agli Impianti ed Attività sportive, Turismo - Comune di Genova; Roberto Perocchio, presidente Assomarinas; Annamaria La Civita, direttore generale Assonave, e molti altri (sotto programma). Al termine relatori, partner e pubblico avranno un momento dedicato di Business Networking durante un cocktail tra i padiglioni di questo museo vivente del mare. 

La mattina del 5 luglio dalle 10 sulla nave Costa Smeralda, ancorata nel porto di Genova, l'evento "Economia del Mare" è rivolto al mercato b2b per esaminare la situazione della nostra filiera marittima all'interno dell'attuale difficile contesto geopolitico, a partire dall'instabilità mediorientale con la crisi del Mar Rosso, ponendo particolare attenzione alla logistica delle merci. Si discuterà, inoltre, dell'impatto della tassazione europea ETS e la necessità di sburocratizzare il Codice della Navigazione. Fra i relatori: Edoardo Rixi, vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Alessandro Piana, presidente ad interim Regione Liguria, Umberto Risso, presidente Confindustria Genova; Giuseppe Berutti Bergotto, ammiraglio di squadra, sottocapo di Stato Maggiore della Marina Militare, Luigi Giardino, ammiraglio ispettore capo (CP) Aus. Rich., capo del reparto Sicurezza della Navigazione del Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia Costiera, Beniamino Maltese, presidente Genova Trasporti Marittimi, Silvia Migliorini, direttrice Federchimica-Assogasliquidi, Elio Ruggeri, presidente Assocostieri, Nicola Carlone, ammiraglio ispettore capo, comandate generale Corpo Capitanerie di Porto – Guardia Costiera. Luigi Merlo, presidente Federlogistica. Alla fine del convegno segue un momento dedicato al Business Networking con un light lunch.