|
napoli 2
20 novembre 2019, Aggiornato alle 16,04
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2

Dopo Unifeeder, Dp World prende anche P&O Ferries

Operazione da 421 milioni di dollari. Il terminalista arabo gestirà la principale flotta ro-ro che collega Regno Unito, Irlanda ed Europa continentale


Dp World ha annunciato l'acquisizione di P&O Ferries, grossa compagnia marittima paneruopea, nata da una fusione di servizi traghetto (ro-ro) che collegano Regno Unito, Irlanda ed Europa continentale. 

L'acquisizione dovrebbe chiudersi, incassate le autorizzazioni antitrust, entro la prima metà di quest'anno. «P&O Ferries è un marchio forte e riconoscibile che aggiunge al nostro portafoglio un fornitore da prima classe. Soprattutto, fornisce un'efficace connettività merci europea grazie alla presenza di Unifeeder, acquisita da noi l'anno scorso», spiega Bin Sulayem, presidente e ceo di Dp World.

Un'operazione da 421 milioni di dollari per la gestione di una flotta di 21 navi che approdano in 11 porti. Inclusa nell'acquisizione c'è anche P&O Ferrymasters, specializzata nella logistica di terra toccando 19 tra città e interporti. In tutto P&O Ferries movimenta circa 2,5 milioni di unità-merce, pari a tre quarti delle entrate del gruppo, che sono state nel 2018 in tutto pari a 1,1 miliardi di sterline (1,4 miliardi di dollari), con un ebitda di 100 milioni di sterline (131 milioni di dollari).