|
napoli 2
23 ottobre 2021, Aggiornato alle 18,41
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Disclosing the Forwarding World, in arrivo lo studio Fedespedi

Una ricerca sull'evoluzione delle imprese di spedizione italiane nei prossimi anni, con un taglio sulle prospettive giovanili. Sarà pubblicato a giugno

(lotsemann/Flickr)

In occasione del suo 75esimo anniversario, Fedespedi pubblicherà per giugno un nuovo studio sullo stato di salute delle imprese di spedizioni internazionali italiane. Si chiama "Disclosing the Forwarding World", realizzato insieme a ODM Consulting e HR di Gi Group.

Si tratta di un'ampia ricerca sul futuro di queste professioni nell'attuale mercato del lavoro, con l'obiettivo di supportare le imprese in questo periodo di trasformazione profonda. È stato coordinato dal Training & Development Advisory Body di Fedespedi, coinvolgendo numerose imprese associate a Fedespedi tracciando ruoli, competenze e carriere, declinando i risultati finali per le piccole, medie e grandi aziende.

«Per comprendere meglio le sfide generate dai cambiamenti imposti dalla pandemia, così veloci, dirompenti e pervasivi, Fedespedi ha deciso di commissionare a un partner esperto un'analisi strategica delle dinamiche in atto, con un focus sull'evoluzione dei ruoli del nostro comparto per i prossimi tre, cinque anni», spiega Guglielmo Davide Tassonep Presidente del Training & Development Advisory Body di Fedespedi. «Il nostro obiettivo – continua - è di fornire alle nostre imprese soluzioni efficaci in ambito organizzativo e di gestione delle risorse umane. Il focus è quello di attrarre sempre più i giovani e invogliarli a essere parte integrante di un settore in trasformazione e fortemente dinamico».

«Credo che quella delle competenze sia la prossima grande sfida per le imprese in qualsiasi settore», commenta la presidente di Fedespedi, Silvia Moretto, «la pandemia ci ha insegnato quanto flessibilità e visione sul futuro permettano alle organizzazioni di essere resilienti e di trarre nuova forza da una situazione di crisi. Sono convinta che questo sia possibile anche grazie a un capitale umano formato e competente. Per questo credo che l'attività di employer branding sia una grande opportunità, una scelta strategica per le nostre imprese. È importantissimo saper comunicare ai giovani talenti».

Rossella Riccò, Senior HR Consultant - Responsabile Area Studi e Ricerche di ODM Consulting e coordinatrice del progetto di ricerca, spiega che «lo studio ci ha permesso di individuare e dettagliare cinque principali evoluzioni di contesto (organizzativa, tecnologica, di mercato, socio-politica e normativa) e di definire il flusso della catena del valore delle spedizioni internazionali, focalizzando l'analisi evolutiva sui ruoli caratteristici di nove funzioni chiave del settore, chiarendo per ciascuna di loro quali sono le fondamentali competenze soft e tecniche. Attraverso i cinque focus group realizzati, sono stati mappati e posizionati all'interno della Star Matrix 45 ruoli nel perimetro di analisi e altri 17 esterni ad esso, distinguendo fra quelli che, alla luce dei fattori di contesto, tenderanno nei prossimi anni a veder crescere, rimanere stabile o perdere la loro importanza. Abbiamo anche dedicato due focus group alla creazione di 16 job profile che identificano lo scopo del ruolo, le responsabilità, le competenze, i possibili percorsi di crescita nel settore e che potranno essere messi a disposizione delle aziende del settore. Il lavoro realizzato insieme a Fedespedi potrà accompagnare le aziende nelle scelte future, rispetto ai possibili sviluppi dei ruoli e alle competenze che sarà necessario sviluppare per essere capaci di restare al passo con la trasformazione del settore».

-
credito immagine in alto

Tag: fedespedi