|
adsp napoli 1
18 giugno 2024, Aggiornato alle 17,24
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Cultura

Crociere, i porti italiani volano a Fort Lauderdale

Al Seatrade Cruise Global presenti tutte le 16 autorità di sistema portuale, per promuovere il turismo e il commercio marittimo del Paese

Al centro, la viceconsole italiana a Miami, Eva Alvino, affiancata dai presidenti, da sinistra, dei porti di Sardegna (Massimo Deiana), Venezia (Fulvio Lino Di Blasio), Bari (Ugo Patroni Griffi) e Civitavecchia (Pino Musolino)

La portualità italiana è sbarcata a Fort Lauderdale, in Florida, per partecipare alla più grande fiera delle crociere al mondo, la Seatrade Cruise Global. Presenti tutte le 16 autorità di sistema portuale italiane, nel padiglione Cruiseitaly promosso da Assoporti.

Ad aprire la mattinata la cerimonia del taglio del nastro con la viceconsole italiana a Miami, Eva Alvino, che ha illustrato l'importanza del brand Made In Italy e ha rimarcato «l'eccellente lavoro che la portualità italiana effettua a favore del Paese». Nei giorni della manifestazione è previsto un programma ricco di incontri istituzionali ed eventi dei singoli porti per presentare il sistema italiano alle migliaia di visitatori, oltre ad un serie di business meeting per la promozione territoriale. Il concept del padiglione "CruiseItaly: one country, many destinations" , promosso da Assoporti, consente, spiega l'associazione in una nota, di poter dare risposte sia in termini operativi portuali che di offerta turistica sul territorio.

«Dopo un periodo lungo di incertezze ed eventi imprevisti, l'Italia dei porti si presenta unita per partecipare agli incontri e gli eventi messi in atto da Seatrade, unendo i momenti conferenze ufficiali a quelli di networking tra tutti gli stakeholder del segmento», afferma da Roma in una nota il presidente di Assoporti, Rodolfo Giampieri. «In Italia il traffico crociere mostra una costante ripresa come ho avuto modo di commentare in diverse occasioni. Un segmento, quello delle crociere, che cresce grazie ai servizi efficienti dei nostri porti ma, naturalmente, per il forte richiamo turistico del nostro Paese che detiene beni culturali e paesaggi unici al mondo. Riteniamo, infatti, che la destination Italia vada valorizzata anche con queste forme di partecipazione».

Tag: crociere