|
adsp napoli 1
17 maggio 2022, Aggiornato alle 08,51
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Costi autotrasporto, Di Caterina (Alis): "Auspichiamo maggiori sostegni per l'intermodalità"

L'associazione ha partecipato ieri al ciclo di audizioni presso la Commissione Lavori Pubblici del Senato


L'associazione Alis esprime al Senato la sua posizione in merito all'aumento dei costi per l'autotrasporto. "Il ciclo di audizioni a cui abbiamo partecipato ieri presso la Commissione Lavori Pubblici del Senato è estremamente importante per il difficile momento che sta vivendo l'intero settore del trasporto e della logistica, colpito pesantemente dall'aumento dei costi di energia e carburanti. Nonostante la gravità della situazione, a cui si sono ora aggiunte anche le ulteriori incertezze socio-economiche derivanti dalla guerra in Ucraina, abbiamo scongiurato nelle scorse settimane qualsiasi forma di protesta del comparto, in particolare dell'autotrasporto, e abbiamo invece richiesto incontri nelle sedi istituzionali competenti e, per questo, ringraziamo il Presidente Coltorti e tutti i membri della Commissione". Così il vicepresidente e direttore generale di Alis Marcello Di Caterina è intervenuto in audizione presso la Commissione Lavori pubblici del Senato della Repubblica sull'aumento dei costi nel settore dell'autotrasporto.

"È evidente – ha sottolineato Di Caterina – che la situazione attuale sia molto preoccupante, ma al tempo stesso riteniamo che proprio oggi dobbiamo ancor più guardare al futuro e proseguire nella direzione della decarbonizzazione, e auspichiamo pertanto che le Istituzioni supportino concretamente le imprese, per continuare ad essere competitive e sostenibili, attraverso  maggiori sostegni per l'intermodalità, che contribuisce concretamente alla transizione ecologica e modale e, pertanto, attraverso strumenti incentivanti come Marebonus e Ferrobonus finanziate con 100 milioni di euro all'anno per ciascuna misura. E' altrettanto importante prevedere specifici interventi di decontribuzione e detassazione per il personale viaggiante delle imprese di trasporto e logistica".