|
napoli
22 febbraio 2019, Aggiornato alle 16,38
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat
Armatori

Costa Victoria torna nel Mediterraneo. Dalla Cina

La compagnia annuncia la vendita di Costa neoClassica e il riposizionamento dall'Asia di un'altra unità


Costa Crociere ha annunciato la vendita di una nave e il riposizionamento di un'altra. La nave che andrà via dalla flotta della compagnia del gruppo Carnival è Costa neoClassica (53 mila tonnellate), una delle più vecchie, varata nel 1991 e riammodernata nel 2013, ha operato nel Mediterraneo con home port Bari verso le isole della Grecia. Per non lasciare la zona con una nave in meno, l'armatore ha deciso di sostituirla con un'altra che si trova attualmente in Cina dal 2012, Costa Victoria (75 mila tonnellate). 

Una riorganizzazione nello scacchiere degli itinerari fatta anche in vista dell'entrata in servizio di quattro nuove navi entro il 2019, due per Costa Crociere e due per Costa Asia.

Costa neoClassica cesserà di operare per l'armatore il 10 marzo 2018, terminato il programma di crociere invernali tra india e Maldive. Sarà sostituita da Costa neoRiviera (42 mila tonnellate), riammodernata insieme a neoClassica.