|
napoli 2
25 settembre 2020, Aggiornato alle 17,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Costa d'Avorio, partono i lavori per il secondo terminal container di Abidjan

Sarà gestito dalla società francese Bolloré e dalla danese Apm Terminals


Entro la fine del 2021 diventerà operativo il secondo terminal container del porto di Abidjan, in Costa d'Avorio, che sarà realizzato dal consorzio formato dalla francese Bolloré e dalla danese Apm Terminals (gruppo Maersk). Le due società hanno sottoscritto nei giorni scorsi i contratti con l'azienda di costruzione China Harbour Engineering Company per l'avvio dei lavori. Il terminal avrà una banchina di 1.100 metri e fondali di 18.  Investimento previsto: 400 milioni di euro. Il consorzio, che punta ad aumentare di 1,2 milioni di teu la capacità nei container entro la fine del 2021, avrà in gestione il terminal per vent'anni, dopo i quali lo consegnerà alla Port Autonome d'Abidjan.

Tag: terminal