|
napoli 2
15 novembre 2019, Aggiornato alle 12,42
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Eventi

Contship Italia incontra gli stakeholder nel Road Show Asia

Il gruppo ha preso contatto con oltre 200 professionisti della supply chain durante gli eventi organizzati a Seul, Shanghai, Hong Kong, Taipei e Singapore


Contship Italia ha concluso nei giorni scorsi il suo quinto Road Show in Asia, dopo aver incontrato oltre 200 professionisti della supply chain durante gli eventi organizzati negli hub asiatici di Seul, Shanghai, Hong Kong, Taipei e Singapore.
 
Fil-rouge nei dibattiti e negli incontri "one to one", il tema della gestione del rischio per supply-chain sempre più internazionali e frammentate. Una opportunità per i porti gateway del Mediterraneo come La Spezia che possono rappresentare una valida alternativa all'instradamento delle merci containerizzate scambiate con i paesi del centro e Sud Europa, soprattutto grazie a servizi intermodali sempre più efficienti e competitivi. Si pone il tema sulla possibilità ed abilità dei porti Italiani di giocare in "premier league" ovvero sui grandi flussi internazionali invece che limitarsi alla gestione dei traffici domestici.

"Il riscontro raccolto quest'anno – ha commentato Daniele Testi, direttore marketing e Comunicazione di Contship Italia – indica chiaramente che gli operatori logistici riconoscono sempre più chiaramente la crescente frammentazione e la complessità della supply chain globale. Nell'ambito di questa complessità, però, si fanno strada interessanti opportunità, che si sviluppano soprattutto attorno al tema della gestione del rischio, attraverso cui è possibile creare valore per gli utilizzatori finali dei servizi di trasporto, anche grazie alle soluzioni offerte dal Gruppo Contship Italia.
 

Tag: contship