|
napoli 2
06 luglio 2020, Aggiornato alle 20,18
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Container, un anno a due facce per Eurogate

Bene la movimentazione dei primi sei mesi del 2016 per il gruppo terminalistico tedesco, male il secondo semestre


Un 2016 a due facce per il gruppo terminalistico tedesco Eurogate. Con un lieve incremento dello 0,4%, il volume complessivo dei contenitori movimentati si è sostanzialmente attestato sui livelli dell'anno precedente. Ma mentre nei primi sei mesi del 2016 c'è stato un promettente passo avanti, nel secondo semestre le turbolenze nel settore dei trasporti marittimi hanno avuto un impatto negativo sulle attività del gruppo.


I volumi di container movimentati negli undici terminal portuali gestiti da Eurogate ammontano a 14,6 milioni di teu. Solo nei tre terminal tedeschi, il gruppo ha trasbordato l'anno scorso 8,2 milioni di teu. Wilhelmshaven ha raggiunto i 481.720 teu, che si traduce in un tasso di crescita del 12,9%. A Bremerhaven la movimentazione ha chiuso il 2016 con 5,5 milioni di teu (-0,6%), mentre ad Amburgo si è attestata a 2,3 milioni di teu (-0,9%).