|
napoli 2
22 settembre 2020, Aggiornato alle 17,51
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Eventi

Classic Car, amarcord a Ischia

Oltre quaranta equipaggi hanno preso parte al doppio raduno di auto d'epoca organizzato sull'isola campana


Un pieno di emozioni, nella condivisione di una grande passione motoristica, per gli oltre 40 equipaggi che hanno preso parte al "19° Il Triangolo d'Oro – 14° Ischia in Rosso", il doppio evento estivo del Classic Car Club Napoli, svoltosi ad Ischia dal 24 al 31 luglio scorsi. Tra cultura, relax, mondanità e spirito agonistico. La kermesse ischitana del club presieduto da Giuseppe Cannella, ha rivelato, in quest'edizione, un'attenzione ancora crescente alla qualità delle vetture  in passerella, di inestimabile valore storico, nonché affettivo per i fortunati possessori, provenienti anche dall'estero.

Fra le protagoniste dell'edizione 2016 de "Il Triangolo d'Oro", in primo piano una Cisitalia 202 del 1948, preceduta in ordine d'età dalla sontuosa Cadillac La Salle 303 Phaeton del 1927, da una Fiat 503 del 1926, quest'ultima veterana del gruppo. In carovana, a capeggiare le Rosse, una Ferrari 250 GTE del 1963, insieme alle Lancia, Aurelia B50 e Flaminia Touring, e a diversi esemplari Porsche, 356 e 911 Carrera. In rappresentanza dei Marchi inglesi, Jaguar, E Type e MKI, Triumph e Austin Healey mentre le Case tedesche hanno presenziato anche con una Mercedes-Benz 350 SL del 1970. Nutrita anche la partecipazione Alfa Romeo e Fiat, con la 1100 TV e le immancabili Topolino. Sempre  imponente inoltre il "file rouge" Ferrari che al "XIV Ischia in Rosso" ha riunito un consistente numero di creature del Drake, a descrivere l'epopea del Cavallino Rampante dagli anni '80 ad oggi.