|
adsp napoli 1
04 ottobre 2022, Aggiornato alle 11,35
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Ceva potenzia i collegamenti intermodali tra Europa, Medioriente e Asia

Proposte soluzioni camion-rotaia per far fronte alla congestione del confine lungo le rotte tra la Cina e molti paesi dell'area


Ceva Logistics annuncia l'avvio di numerosi servizi transfrontalieri che collegano i mercati europei, mediorientali e asiatici. A cominciare dalla Turchia, dove l'azienda di trasporto intermodale sta utilizzando i propri rimorchi mega-box e 45 container High Cube Pallet Wide per offrire un collegamento ferroviario giornaliero diretto dal terminal ferroviario Halkali di Istanbul al terminal ferroviario di Duisburg. Il servizio intermodale end-to-end prevede un tempo di transito di sei giorni. 

Sull'asse Germania-Asia Ceva propone una soluzione ferroviaria a blocchi per collegare il Vietnam all'Europa attraverso la Cina. Il servizio può anche essere combinato con altre soluzioni multimodali, comprese le opzioni camion-ferrovia o via mare. La crescita del volume ferroviario per le soluzioni ferroviarie Cina-Europa di Ceva è più che raddoppiata nel 2021 rispetto al 2020.

Ceva offre anche nuove soluzioni multimodali camion-rotaia per far fronte alle preoccupazioni dei clienti in merito alla congestione del confine lungo le rotte tra la Cina e molti paesi del sud-est asiatico, assicurando tempi di consegna porta a porta da 4 a 8 giorni. Il servizio offre ai clienti il ritiro tramite la rete di autotrasporti aziendali in Cina e quindi utilizza i treni blocco Ceva tra Pinxiang, Nanning, Kunming, Xiamen e Chongqing in Cina attraverso il Vietnam o il Laos in Thailandia, dove la rete di autotrasporti Ceva riprende nuovamente per consegnare le spedizioni verso destinazioni finali, anche in Malesia e Singapore.