|
napoli 2
20 novembre 2019, Aggiornato alle 16,04
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Armatori

Cesare d'Amico entra nel Consiglio e nel comitato esecutivo di Confitarma

L'ingresso dell'armatore è stato approvato all'unanimità

Da sinistra, Cesare d'Amico e mario Mattioli

Il Consiglio di Confitarma ha approvato all'unanimità il 26 febbraio l'ingresso di Cesare d'Amico (d'Amico Società di Navigazione) nel comitato esecutivo e nel Consiglio della Confederazione Italiana Armatori. Nel corso della riunione, presieduta da Mario Mattioli, il Consiglio ha poi esaminato le principali problematiche del settore in trattazione a livello nazionale e internazionale. Particolare attenzione è stata dedicata al documento che il Comitato Regole e Competitività sta mettendo a punto, e che presto Confitarma presenterà al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, in cui vengono delineate le proposte per la sburocratizzazione del settore per accrescere la competitività della bandiera italiana.

In particolare, è stata sottolineata la necessità di salvaguardare l'attuale impianto normativo che ha reso competitiva la nostra flotta sui mari del mondo, con importanti ricadute positive anche sull'occupazione, sottolineando che la semplificazione delle norme e delle procedure potrà ulteriormente rafforzare le performance della nostra industria armatoriale Infine, è stato annunciato che nei prossimi giorni Confitarma incontrerà ABI (Associazione Bancaria Italiana) e Fondi istituzionali per proseguire il periodico confronto con i principali stakeholder finanziari.
 

Tag: eventi