|
adsp napoli 1
04 ottobre 2022, Aggiornato alle 08,32
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2

Cartello trasporto auto, India sanziona quattro compagnie giapponesi

NYK Line, K Line, Mol e Nmcc si accordavano per fissare i prezzi del servizio


La Competition Commission of India comunica di aver sanzionato quattro compagnie di trasporto marittimo giapponesi per pratiche irregolari di fissazione dei prezzi nel settore automotive. Le società accusate (Nippon Yusen Kabushiki Kaisha (NYK Line), Kawasaki Kisen Kaisha (K Line), Mitsui OSK Lines (Mol) e Nissan Motor Car Carrier Company (Nmcc) sono state multate (per importi che oscillano tra 1,5 e 4 milioni di dollari) per "aver partecipato a cartelli nella fornitura di servizi di trasporto marittimo di veicoli a motore a produttori di apparecchiature originali per varie rotte commerciali".

In particolare, dalla valutazione delle evidenze disponibili è emerso che esisteva un accordo tra NYK Line, K Line, Mol e Nmcc con l'obiettivo di applicare una "Respect Rule", che implicava di evitare la concorrenza tra loro e tutelare l'attività del vettore "incumbent" con i rispettivi original equipment manufacturers. Per raggiungere tale obiettivo, le società hanno fatto ricorso a contatti/incontri/e-mail sia multilaterali che bilaterali tra loro per condividere informazioni commercialmente sensibili che, tra l'altro, includevano le tariffe di trasporto.