|
adsp napoli 1
03 ottobre 2022, Aggiornato alle 18,36
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2

Caro gasolio, i pescherecci decretano lo stop

Gli operatori del settore incontreranno mercoledì il ministro Patuanelli


I pescherecci delle marinerie italiane non usciranno in mare per tutta la settimana. La decisione dello sciopero generale, comunica l'Associazione produttori Pesca, è stata presa durante un'assemblea avvenuta a Civitanova Marche (Macerata) e che ha visto i rappresentanti dell'80% degli operatori del settore.

Il caro gasolio non permette più di sostenere l'attività di pesca e il comparto ha deciso di fermarsi. "Mercoledì le associazioni di categoria saranno a Roma - ha spiegato Apollinare Lazzari, presidente dell'Associazione produttori pesca di Ancona - per un incontro al ministero. Vediamo se è possibile far entrare il comparto della pesca tra quelli che vedranno un sostegno nel prossimo Decreto. Altrimenti continueremo a stare in terra. Così, non possiamo più lavorare: i costi superano di gran lunga i guadagni". 
 

Tag: pesca