|
napoli 2
06 dicembre 2021, Aggiornato alle 20,55
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Canale di Panama entra nel XXI secolo: aumenta lunghezza e pescaggio

A quasi cinque anni dall'espansione, da oggi possono entrare navi oltre la classe neopanamax, rendendo il canale accessibile al 96 per cento della flotta mondiale

Uno scorcio del canale di Panama (Bernal Saborio/Flickr)

Il canale di Panama ha aumentato di circa tre metri la lunghezza massima dei mercantili che possono transitare, sufficienti a permettere l'ingresso di navi più grandi. Inoltre, annuncia l'Autoridad del Canal de Panamá, aumenta anche il pescaggio, che passa a 15,24 metri.

Per la precisione, dal 21 maggio possono entrare unità di 370,33 metri di lunghezza, rispetto ai precedenti 367,28. Un aggiornamento che arriva a quasi cinque anni dall'espansione del canale, che ha aggiunto un nuovo canale parallelo per consentire il transito di navi più grandi della classe ideata per il canale, le neopanamax. Questo, unito all'aumento del pescaggio, significa che da oggi almeno il 96 per cento della flotta mondiale può utilizzare il canale per passare dall'Oceano Pacifico all'Atlantico, e viceversa. La novità avrà un impatto positivo anche sull'organizzazione dei servizi da parte degli armatori, che potranno essere più flessibili dovendo preoccuparsi meno delle navi giuste da utilizzare in vista di un eventuale transito nel canale di Panama.

I test per l'aumento della lunghezza andavano avanti dal 2019 con il transito della prima nave di questo tipo, la Triton di Evergreen, lunga 369 metri.