|
Porto di Napoli
16 ottobre 2018, Aggiornato alle 19,30
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Logistica

Campania cresce anche nel 2017. Il report della Banca d'Italia

Il trend positivo riguarda soprattutto i settori del manifatturiero, dei servizi e del turismo


Si conferma anche nel 2017 la tendenza positiva e di crescita ulteriore dell'economia regionale della Campania rispetto al 2016, come  emerge dai contenuti nell'aggiornamento congiunturale del rapporto sull' "Economia della Campania",  che sono stati presentati ieri dalla Banca d'Italia.

I dati relativi ai primi nove mesi del 2017 ribadiscono la  continuità della ripresa per il comparto manifatturiero, per i servizi e per il turismo. L'esportazione si mantiene a buoni livelli di crescita (+2,3%). In particolare,  sono molto confortanti i dati relativi all'occupazione (+3,2 %), soprattutto quella industriale (+6%), pur rimanendo elevato il tasso complessivo di disoccupazione.

Il settore industriale guida questa fase di ripresa, facendo registrare un aumento netto degli investimenti, con una previsione di crescita ulteriore nel 2018.  Nel 2017 si è registrato anche un aumento del fatturato, della liquidità e del credito per le imprese, a testimonianza di uno sviluppo considerevole delle attività produttive della Campania.

L'analisi

Gli assessori regionali alle attività produttive Amedeo Lepore e al Lavoro Sonia Palmeri spiegano che "i dati di Banca d'Italia sono estremamente positivi e confermano la ripresa dell'industria, dei servizi e dell'occupazione in Campania. Questo Rapporto evidenzia la continuità del trend economico di crescita e, soprattutto, che si è avviato uno sviluppo di tipo strutturale. Ormai è un triennio che la Campania, grazie alla svolta impressa dalla Giunta De Luca – concludono gli assessori – ha intrapreso la strada della risalita e del sostegno all'impresa e al lavoro produttivi".