|
napoli 2
19 settembre 2020, Aggiornato alle 22,47
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Bureau Veritas certifica prima residenza per anziani

Il "Sigillo Qualità Italia Longeva" è stato assegnato ad una struttura sanitaria di Osimo, in provincia di Ancona

L'Istituto Grimani Buttari di Osimo, in provincia di Ancona, è la prima residenza sanitaria assistita in Italia cui viene conferito il Certificato Sigillo Qualità Italia Longeva. Si tratta di una importante certificazione a garanzia della rispondenza delle prestazioni sanitarie erogate alle più importanti linee guida ed evidenze scientifiche in campo clinico.


Il Certificato è stato messo a punto da Italia Longeva - il network scientifico dedicato alle tematiche dell'invecchiamento istituito da ministero della Salute, Regione Marche e IRCCS INRCA - in collaborazione proprio con l'INRCA e con il supporto tecnico di Bureau Veritas Italia. Consiste non tanto in un riconoscimento ispirato alla logica della premialità, ma piuttosto in un vero e proprio percorso di miglioramento, che consente alle RSA che su base volontaria decidono di intraprenderlo di ottenere – in caso di esito positivo della verifica – un apposito sigillo quale riconoscimento della certificazione d'eccellenza. Il Certificato ‘Sigillo Qualità Italia Longeva' si basa sull'approccio della certificazione ISO 9001-2015 e sulle misure di qualità riportate nella letteratura internazionale, derivate in particolare dagli strumenti di valutazione multidimensionale InterRAI: un protocollo di valutazione globale – simile alla check list che utilizzano i piloti prima del decollo – che attraverso ben 300 item mira alla corretta e capillare registrazione dello stato funzionale e delle vaste problematiche assistenziali dell'anziano presso una residenza sanitaria.