|
adsp napoli 1
24 maggio 2024, Aggiornato alle 11,47
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Armatori - Eventi

Blue Forum, il cluster marittimo s'interroga su transizione verde e digitale

Cominciato a Gaeta il summit nazionale in programma fino al 13 aprile


Il cluster marittimo italiano si è riunito in occasione della prima giornata del terzo Summit Nazionale sull'Economia del Mare Blue Forum a Gaeta dal 10 al 13 aprile, aperto da Giovanni Acampora, presidente di Assonautica Italiana - Unioncamere, Si.Camera, CCIAA Frosinone Latina.

Mario Mattioli, presidente Federazione del Mare: Il Green Deal è un'agenda senza precedenti per rafforzare la resilienza e migliorare la competitività europea a livello mondiale. Francia, Germania, Italia si sono incontrati per condividere le sfide comuni, soprattutto transizione verde e digitale. I punti cruciali: eliminare gli oneri amministrativi inutili per liberare il potenziale industriale. Proporre investimenti pubblici e privati. Proseguire la transizione verde e digitale con una base economica forte e resiliente. In questo le industrie sono fondamentali. Abbiamo bisogno di un contesto favorevole. Tutto ciò che chiediamo è rappresentato là. Il mare ci unisce, questa è la verità. I cluster hanno una importanza molto forte come guida propulsiva per una economia blue. Fanno squadra i cluster e svolgono un ruolo importanti tra regioni e Paesi europei e non solo. Siamo attori essenziali dell'aggregazione delle piccole e medie industrie.

Giovanni Caprino, presidente Cluster Big: Parliamo di investire nell'Economia del Mare. Noi rappresentiamo un punto di incontro dei vari attori. La nostra rete, insieme alla Rete dei Distretti Regionali, strumenti molto importanti, lavorano nell'innovazione e nella ricerca Rosalba Giugni, presidente Marevivo, ha parlato della campagna internazionale Only One, lanciata da Marevivo, Marina Militare e Fondazione Dohrn a bordo delle navi scuola Amerigo Vespucci e Palinuro per  sensibilizzare cittadini e istituzioni sull'urgenza di attuare la transizione ecologica.