|
adsp napoli 1
23 febbraio 2024, Aggiornato alle 19,53
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Biocarburanti, primo traghetto rifornito nel Mediterraneo

Nel porto di Tolone "Mega Express Two" di Corsica Sardinia Ferries ha fatto il pieno di cento tonnellate di carburante fornite da TotalEnergies: un gasolio composto per un terzo da olio da cucina esausto


Corsica Sardinia Ferries e TotalEnergies Marine Fuels hanno effettuato il primo rifornimento navale di biocarburante nel Mediterraneo. L'operazione, in forma sperimentale, è avvenuta giovedì scorso, nel porto di Tolone, in Francia.

Cento tonnellate di biocarburante (gasolio composto per circa un terzo di olio da cucina esausto) sono state rifornite, tramite un'autocisterna, al traghetto da 26 mila tonnellate di stazza Mega Express Two di Corsica Sardinia. Secondo le ricerche più recenti, questo tipo di carburante riduce del 20 per cento le emissioni di gas serra rispetto al gasolio marino tradizionale.

«Lavoriamo da molti anni per limitare la nostra impronta di carbonio e stiamo anticipando quasi tutte le nuove normative per ridurla», commenta Jean-Charles Teurlay, responsabile acquisti di carburante per Corsica Sardinia Ferries. «Gli oli da cucina delle nostre navi – continua - sono già da due anni riciclati in biocarburante da un'azienda di Tolone e l'idea di generare un circolo virtuoso, utilizzando un biocarburante per la propulsione dei nostri traghetti, è particolarmente interessante».

Per Louise Tricoire, direttrice di TotalEnergies Marine fuels, «questa sperimentazione ci consente di compiere un ulteriore passo verso la creazione di una filiera locale di approvvigionamento di biocarburanti marini attorno ai principali hub di bunkeraggio in Europa, al fine di aiutare i nostri clienti a ridurre la loro impronta di carbonio in conformità con i loro piani di decarbonizzazione».

Tag: ambiente