|
Porto di Napoli
18 dicembre 2018, Aggiornato alle 16,30
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Infrastrutture

Belgio, Cosco gestirà  il terminal di Zeebrugge

Firmato l'accordo di concessione con l'Autorità portuale. Il gruppo cinese ha acquistato la partecipazione di Apm Terminals


Il gruppo Cosco sta progettando di creare un gateway container del Nord Europa che possa consentirgli di facilitare il traffico con la sua struttura mediterranea nel Pireo. Con questo obiettivo, ha firmato un accordo di concessione con l'Autorità portuale di Zeebrugge in Belgio per la gestione del suo terminal container.

 

Zeebrugge, scrive theloadstar, ha visto i volumi oscillare negli ultimi anni, in gran parte come conseguenza della creazione dell'alleanza 2M, con i volumi di Maersk gestiti presso il porto che sono stati trasferiti negli stabilimenti di MSC ad Anversa. L'anno scorso, la controllata Maersk APM Terminals si è trasferita da Zeebrugge, vendendo la sua partecipazione a Cosco, e l'accordo odierno conferma il controllo della struttura da parte del gruppo cinese.

 

"Ci sono molte ragioni per cui abbiamo scelto Zeebrugge come il nostro primo porto di accesso nell'Europa nordoccidentale" ha dichiarato Zhang Wei, vice presidente e amministratore delegato di Cosco Shipping Ports. "Con la sua posizione privilegiata e la profondità dell'acqua, offre le condizioni ideali per per le mega portacontainer di ultima generazione".