|
napoli 2
27 novembre 2021, Aggiornato alle 09,59
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Auto nuove, il mercato europeo perde quasi un terzo ad ottobre

Tra i maggiori paesi continentali, spicca l'Italia con il calo più rilevante


Ad ottobre perde quasi un terzo il mercato dell'auto in Europa, e l'Italia si distingue come fanalino di coda. Nel mese sono state immatricolate 798.693 vetture, con una perdita del 29,3% sul 2020. Alla crisi del mercato, spiega Unrae, contribuisce in maniera rilevante la carenza dei microchip.

Tra i maggiori paesi continentali, spicca l'Italia con la perdita più alta (-35,7%) dovuta, oltre che alla crisi dei componenti elettronici, alla fine degli incentivi. Nel mese male anche la Germania (-34,9% su ottobre 2020), che per la prima volta nelle statistiche del periodo scende sotto quota 200 mila unità vendute. Il Regno Unito non sorride, registrando l'ottobre con i volumi più bassi degli ultimi 30 anni, mentre la Francia perde il 30,7% e la Spagna cede il 20,5% sul 2020.  
 

Tag: automotive