|
Porto di Napoli
16 novembre 2018, Aggiornato alle 11,30
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Cultura - Infrastrutture

Alla scoperta dei porti che respirano

Decio Lucano commenta il foto contest organizzato da Informazionimarittime sul tema "Il mio porto"


I porti vivono, anzi respirano. Ne è convinto Decio Lucano, scrittore e giornalista, esperto di shipping e innamorato del "suo" porto, quello di Genova, saturo di storia stratificata pietra su pietra. Con alcune immagini d'epoca tratte dal suo prezioso archivio, Lucano ha voluto partecipare al foto contest organizzato da Informazionimarittime con gli scatti inviati dai lettori sul tema "Il mio porto".

 

"I porti sono tutto – ha ricordato Lucano su DL News commentando l'iniziativa – ma bisogna saperli leggere e ascoltare, vedere e sentire respirare, moli, merci, gru, rumori, uomini che lavorano, sono la storia della città che sbocca nel porto, e chi è bravo riesce a catturare i momenti di respiro di un emporio che l'obiettivo della fotografia rende immortale".

 

Nella foto, il porto antico di Genova (fonte: Autorità portuale, Archivio Lucano)