|
napoli 2
12 dicembre 2019, Aggiornato alle 11,29
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Eventi

Alis, intermodalità per migliorare le relazioni tra porto e città campane

A Napoli si è tenuto il workshop dell'associazione alla Stazione Marittima


Intermodalità ed economia dei trasporti sono stati al centro del workshop tecnico oganizzato e coordinato da Alis presso la Stazione marittima di Napoli nell'ambito del seminario internazionale "Una governance collaborativa per la relazione porto-città", che ha visto la presenza di numerosi delegati provenienti da Italia, Spagna, Olanda, Argentina e Cile. 

Al tavolo tecnico tenuto da Alis all'interno del progetto del Nodo Avanzato di Napoli, Salerno e Castellammare di Stabia hanno preso parte diversi esponenti del mondo imprenditoriale ed accademico: Domenico De Rosa, amministratore delegato di SMET SpA, Elena Mari, tender team member di Trans Italia Srl, Francesco Mattozzi, account manager di Chemical Express Srl, Fabio Carlucci, direttore del Master in Economia del Mare, Logistica e Turismo dell'Università di Salerno e Mauro Menicucci, titolare della cattedra di Diritto della Navigazione presso il dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università di Salerno.

Gli interventi 

Elena Mari ha illustrato le performance della propria azienda che ha sede a Fisciano (Salerno) ricordando che "grazie all'utilizzo dell'intermodalità, ha fatto registrare nel solo 2018 la riduzione di ben 100 milioni di km percorsi su strada ai propri mezzi, di cui un terzo in Campania. In prospettiva contiamo di registrare risultati ottimali per la sostenibilità ambientale con l'utilizzo di carburanti alternativi quali il GNL". 

 "La nostra scelta strategica - ha dichiarato Mattozzi - è stata di impegnarci fortemente per l'intermodalità: oggi i nostri mezzi viaggiano per oltre il 54% in modalità multimodale, percentuale che entro il 2022 contiamo di portare al 65%, con benefici soprattutto per la sostenibilità ambientale". 

Il workshop di Alis si è chiuso con l'intervento di Domenico De Rosa. "In qualità di coordinatore della Commissione Trasporto Intermodale di Alis – ha detto De Rosa – sono profondamente convinto del ruolo di sintesi che stiamo rivestendo tra politica, impresa e mondo della ricerca. In tal senso siamo contenti che altre associazioni, con diversa anzianità rispetto alla nostra, abbiano ritenuto opportuno convergere sulle linee programmatiche ed ideali di Alis". 
 

Tag: alis