|
napoli 2
13 settembre 2019, Aggiornato alle 12,39
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Logistica

A Salerno il nuovo servizio Net2 di Cosco e Yang Ming

Il primo approdo il 2 novembre. La rotazione include Rotterdam (diretto) e Pireo favorendo le esportazioni sul Nord Europa e le importazioni dall'Estremo Oriente

Il porto di Salerno

A partire dal prossimo 2 novembre approderà a Salerno un nuovo servizio container con una rotazione che andrà dal levante mediterraneo (Grecia, Egitto, Turchia e Israele) fino al Nord Europa. In effetti, Net2, questo il nome del servizio, sarà un'evoluzione del servizio Net che cesserà con l'approdo a Salerno del 27 ottobre prossimo.
Net2 sarà servito da due primarie compagnie di navigazione: Cosco e Yang Ming. In tutto cinque navi da 4mila teu, tre della compagnia cinese e due della taiwanese. La frequenza del servizio sarà settimanale con scalo a Salerno il sabato.
Importante la rotazione del servizio che include Rotterdam, ora servito direttamente mentre prima era solo in trasbordo. Felixstowe, Rotterdam, Amburgo, Anversa, Pireo, Alessandria, Iskenderun, Mersin, Haifa, Pireo, Salerno, Felixstowe, questo il servizio, non solo dedicato ai traffici export per il Nord Europa ma che assicurerà un transit time favorevole in import dalla Cina ed Estremo Oriente via Pireo e direttamente su Salerno. 
L'avvio del servizio Net2, a partire dal prossimo 2 novembre, ristabilisce quindi una continuità con il servizio Net.
Tra l'altro, l'approdo al Pireo del Net2 aggiunge un'alternativa ai ricevitori all'altro servizio Cosco effettuato da Napoli settimanalmente dal Pireo, porto greco dove la compagnia cinese ha investito tantissimo negli ultimi anni sviluppando un notevole traffico e stabilendo il suo hub mediterraneo.
All'indomani della iniziativa Net2 ci si chiede quali potrebbero essere le prossime mosse di Hapag Lloyd e se ci saranno. La compagnia tedesca aveva, infatti, escluso il porto di Salerno dall'itinerario Emx ora  con questa rotazione: Felixstowe, Amburgo, Anversa, Pireo, Istanbul, Izmit, Izmir, Aliaga e Felixstowe,  sostituendo lo scalo campano con quello turco di Aliaga. Tutto è legato ai carichi che le produzioni e le aziende del Mezzogiorno riusciranno a garantire. In questo caso non è escluso che la compagnia tedesca possa comprare spazi sul nuovo servizio Net2.