|
adsp napoli 1
03 ottobre 2022, Aggiornato alle 18,36
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori - Infrastrutture

A Rotterdam un nuovo container terminal di Til (MSC) e Hutchison Ports

Cominciano i lavori di riqualificazione nell'area portuale Maasvlakte, calata Europahaven


La Terminal Investment Limited (Til) del gruppo armatoriale Mediterranean Shipping Company (MSC) realizzerà insieme al gruppo terminalista Hutchison Ports un nuovo container terminal alla calata Europahaven dell'area portuale Maasvlakte di Rotterdam, nella stessa zona dove sono dislocati i container terminal ECT Delta e Hutchison Ports Delta II gestiti dalla stessa Hutchison Ports. 

L'Autorità Portuale di Rotterdam annuncia di aver assunto l'impegno di riqualificare le infrastrutture portuali dove sorgerà il nuovo terminal che sarà realizzato in fasi, con la prima che dovrebbe diventare operativa nel 2027. Il progetto prevede l'approntamento di cinque banchine in acque profonde per 2,6 chilometri di accosti in grado di movimentare annualmente un traffico containerizzato stimato tra i 6 e i 7 milioni di teu.

"Siamo impegnati nello sviluppo di questo nuovo mega terminal all'avanguardia a Rotterdam – ha dichiarato Ammar Kanaan, Ceo di Til –. La sostenibilità è una priorità assoluta per Til e MSC. In qualità di più grande compagnia di spedizioni di container al mondo, abbiamo un ruolo cruciale nella creazione di un futuro sostenibile. La possibilità di utilizzare l'energia da terra è importante per lo sviluppo del nuovo terminal. Le elaborazioni sulla strategia di alimentazione da terra per questo progetto saranno dunque ulteriormente esplorate con le parti interessate".
 

Tag: porti - rotterdam