|
adsp napoli 1
16 luglio 2024, Aggiornato alle 19,41
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Armatori

A Panama gli attuali transiti saranno assicurati fino ad aprile

Un aumento delle piogge ha consentito di evitare ulteriori restrizioni alla navigazione nel canale centroamericano


Almeno fino al mese di aprile, i transiti nel Canale di Panama non saranno ulteriormente ridotti a causa della siccità. Lo ha assicurato alla Reuters il vice-amministratore dell'Autorità che gestisce la struttura centroamericana, Ilya Espino, aggiungendo che ad aprile sarà aggiornata la valutazione con la speranza che le previste piogge di maggio consentano addirittura di aumentare l'attuale numero di ventiquattro transiti al giorno. 

Si conferma così il moderato miglioramento delle condizioni di navigazione del corso d'acqua artificiale, che invece erano progressivamente peggiorate nel 2023, causando la riduzione del numero dei passaggi e del pescaggio delle navi.

Negli ultimi mesi del 2023 alcune piogge hanno sospeso le ulteriori restrizioni al transito che l'Autorità aveva programmato per gennaio 2024 e se la situazione migliorerà si potrebbe tornare entro la prima metà dell'anno al consueto numero di 36 transiti al giorno. Nel malaugurato caso neppure a maggio dovessero iniziare le piogge, il numero dei passaggi potrebbe essere ridotto di una o due unità al giorno. 

Le portacontainer hanno la priorità nel passaggio attraverso Panama, ma le restrizioni al transito dallo scorso anno hanno colpito altre categorie, in particolare le navi portarinfuse.
 

Tag: navi