|
napoli 2
24 gennaio 2020, Aggiornato alle 07,14
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

speciale1
Eventi - Personaggi

A Napoli EnterprisinGirls premia le donne di mare

Il riconoscimento è nato per individuare professioniste che hanno sfidato le convenzioni scegliendo ambiti lavorativi ritenuti maschili. Tra le vincitrici, una capitana di corvetta ed una operatrice portuale


Ci sono anche due donne di mare tra le premiate della quarta edizione del premio EnterprisinGirls che si tiene mercoledì l'11 dicembre a Napoli presso il Museo Ascione (Angiporto Galleria Umberto). Il premio, nato per individuare donne che hanno fatto scelte di lavoro e di vita improntate all'essere in luogo dell'apparire e hanno sfidato le convenzioni scegliendo ambiti professionali ritenuti maschili. 

I riconoscimenti andranno a Laura Ruocco Capitana di Corvetta in forza presso l'Alto Comando logistico della Marina Militare per la determinazione, la tenacia e lo spirito di servizio che la sostengono in un percorso aperto alle donne in tempi recenti ed a Fabiana Esposito, la più giovane operatrice portuale in funzione operativa nel porto di Napoli, per il coraggio nell'accettare la sfida di un lavoro pensato, vissuto e percepito unicamente come maschile. Insieme a loro saranno premiate anche Laura Angiulli per aver scommesso su sé stessa e la propria città dedicando talento, passione, risorse e impegno all'arte del teatro in un quartiere difficile e Consiglia Licciardi per aver interpretato la tradizione e la bellezza evitando cliché e stereotipi.

A queste quattro donne normali fuori dall'ordinarietà se ne aggiungono sei che hanno dedicato la vita a cambiare un modello familiare e aziendale ancora declinato al maschile compiendo scelte professionali che le hanno portate a lottare quotidianamente per far valere i loro diritti e dimostrare le proprie capacità. Il premio alla carriera va a Silvana Campodonico della STEPS – Accademia delle lingue, Gaia del Papa Grand Hotel Cocumella, Ester Esposito marketing e comunicazione Globalstrategies, Pina Foti International Language School, Donatella Gallone giornalista ed editrice con Il Mondo di Suk, Angela Renga produzione e commercializzazione abbigliamento.

Dieci donne, dieci modelli positivi per le nuove generazioni. Coerentemente con lo spirito di rete che anima l'associazione anche quest'anno il premio è condiviso con un'altra realtà e avendo scelto di rivolgere l'attenzione verso il settore marittimo l'attenzione è andata al Collegio Capitani di Napoli. La cerimonia di premiazione si svolge in un luogo - il museo del corallo casa Ascione - dove si coniuga storia, cultura e impresa anche grazie alla presenza di una donna: la storica dell'arte del corallo Caterina Ascione.
 

Tag: premi