|
napoli 2
13 novembre 2019, Aggiornato alle 11,21
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Armatori

A Marghera varo tecnico per Costa Firenze

La nave, gemella di Costa Venezia, è la seconda unità della compagnia progettata e costruita appositamente per il mercato cinese


Costa Crociere e Fincantieri hanno celebrato mercoledì nello stabilimento di Marghera il varo tecnico di Costa Firenze, la seconda nave Costa progettata e costruita appositamente per il mercato cinese. La consegna della nave è prevista il 30 settembre 2020, una volta completati gli allestimenti interni. Costa Firenze è la nave gemella di Costa Venezia, costruita sempre da Fincantieri a Monfalcone e inaugurata a Trieste il 1 marzo 2019. I progetti per la costruzione di queste due nuove navi coinvolgono migliaia di lavoratori dei cantieri e dipendenti dell'indotto. I benefici per l'occupazione non riguardano solo i cantieri ma, soprattutto per l'allestimento degli interni, anche imprese esterne, la maggior parte delle quali italiane.  

Con una stazza di 135.500 tonnellate lorde e una capacità di oltre 5.200 ospiti, Costa Firenze e Costa Venezia sono le più grandi navi introdotte da Costa nel mercato cinese, dove la compagnia italiana è entrata per prima nel 2006 ed è attualmente leader. Fanno parte di un piano di espansione che comprende un totale di 7 nuove navi in consegna per il gruppo Costa entro il 2023, per un investimento complessivo di oltre 6 miliardi di euro.

"Costa Firenze è una dimostrazione ulteriore dell'impegno a lungo termine di Costa Crociere nello sviluppo del mercato cinese." – ha dichiarato Vanessa Li, Vice President Marketing di Costa Group Asia – "Il nostro obiettivo con queste nuove navi è portare la bellezza dello stile di vita italiano agli ospiti cinesi, offrendo loro un'autentica esperienza di vacanza italiana. Insieme a Costa Venezia, che sta già riscuotendo un grande apprezzamento, l'arrivo di Costa Firenze contribuirà a rafforzare la crescita dell'industria crocieristica cinese. Il potenziale da esplorare è ancora grande: basti pensare che i crocieristi in Cina rappresentano al momento meno del 2% dei cinesi che fanno vacanze all'estero ".

"Oggi celebriamo una tappa fondamentale per la realizzazione di Costa Firenze attraverso la quale la società armatrice potenzierà ulteriormente il proprio impegno in un mercato emergente", ha dichiarato Luigi Matarazzo, direttore generale della Divisione Navi Mercantili di Fincantieri. "Per noi Costa Firenze è l'emblema di ciò che sappiamo fare e dove intendiamo arrivare, ma è anche il prodotto della partnership storica con il gruppo Carnival e con Costa Crociere, che esalta la tradizione della manifattura e delle capacità italiane proiettandole verso altri confini. Grazie allo sforzo profuso dal cantiere di Marghera, in un momento di eccezionale