|
napoli 2
24 giugno 2019, Aggiornato alle 11,22
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2

A giugno la prima Conferenza nazionale della portualità

Voluta dal ministero dei Trasporti, dovrebbe portare alla stesura di un Libro Bianco che pianifichi una strategia marittima per i prossimi anni

(angelicumcongress.it)

L'11 e 12 giugno si terrà a Roma la prima Conferenza Nazionale della portualità, trasporto marittimo e logistica intermodale, su invito del viceministro ai Trasporti, Edoardo Rixi. Obiettivo della due giorni nella Capitale, nella Pontificia Università Angelicum San Tommaso d'Aquino, è la raccolta dei contributi di tutti i soggetti della comunità portuale e della logistica per la definizione delle strategie e delle future azioni nazionali. La Conferenza è a inviti e riservata ad operatori, associazioni e parti sociali. 

Il programma

Il programma prevede due giornate di lavori, che comprendono una tavola rotonda iniziale dedicata a porre le basi di contesto geopolitico e dei trend settoriali, su cui lavoreranno i partecipanti ai workshop verticali che seguiranno nel pomeriggio. Dopo le relazioni di sintesi dei risultati dei workshop, la Conferenza si chiuderà nel pomeriggio della seconda giornata con una tavola rotonda degli stakeholder del settore, cui dovrebbe partecipare Rixi. La Conferenza è uno dei passi del percorso partecipativo avviato dal dicastero che comprende consultazioni pubbliche e tavoli di discussione che porteranno alla redazione di un report finale, un Libro Bianco, che sarà poi la base per elaborare la strategia nazionale dei prossimi anni.

Al centro delle diverse consultazioni e conferenze attivate dal MIT anche i tavoli su Trasporto aereo e aeroporti, Politiche urbane e sviluppo sostenibile, Mobilità sostenibile e trasporto pubblico locale, Autotrasporto. Macroaree che insieme formano la "Conferenza Nazionale sulle infrastrutture, i trasporti e il territorio" supervisionata e coordinata dal ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli.

Tag: convegni