|
napoli 2
27 novembre 2020, Aggiornato alle 19,26
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Yilport rinnova le gru del porto di Taranto

7 ship to shore e 16 rail mounted gantry crane verranno ristrutturate. Yildirim: "Abbiamo grosse ambizioni nel Mediterraneo"

Delle rail mounted gantry crane

Al via il rinnovamento del parco gru del terminal container del porto di Taranto. La società turca Yilport, che da poco ha avuto in concessione il grande polo di trasbordo – che gestirà attraverso la San Cataldo Container Terminal -, ha commissionato alla finlandese Konecranes la manutenzione e il rinnovamento di 23 gru di banchina del molo Polisettoriale.

I lavori sono già stati avviati e interessano 7 ship-to-shore e 16 rail-mounted gantri cranes. Entro l'estate dovrebbero essere pronte le prime, quelle su portale invece entro l'anno.

«Abbiamo grosse ambizioni nel Mediterraneo ed entro il 2020 saremo pienamente operativi, aggiungendo anche altri investimenti pianificati», ha commentato il presidente di Yilport Holding, Roberty Yildirim.