|
adsp napoli 1
12 luglio 2024, Aggiornato alle 20,29
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Armatori - Infrastrutture

Varo tecnico per la prima portacontainer a metanolo di Maersk

Maersk Kobenhavn ha toccato l'acqua per la prima volta. Un feeder da 2,100 TEU che verrà impiegato in Nord Europa


Varo tecnico per Maersk Kobenhavn, la prima portacontainer della compagnia armatoriale danese Maersk alimentata a metanolo. Un feeder da 2,100 TEU che venerdì scorso, nello stabilimento  Hyundai Mipo di Ulsan, in Corea del Sud, ha toccato l'acqua per la prima volta dal bacino di carenaggio, da dov'è stata spostata in cantiere per ultimare la costruzione.

Maersk Kobenhavn è stata ordinata a luglio 2021 e satà gestita dalla sussidiaria di Maersk, Sealand Europe, lungo le rotte del Mar Baltico. «Il lancio di queste mega strutture richiede precisione e cura», spiega Henrik Eklann, responsabile per le nuove costruzione e il retrofit di Maerk, «oltre a un ampio sviluppo del prodotto e del design da parte di un gran numero di fornitori».