|
adsp napoli 1
29 febbraio 2024, Aggiornato alle 17,38
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Vard costruirà una posacavi per Toyo Construction

Un'unità ad alta tecnologia per l'utilizzo offshore e in acque poco profonde. La capacità è di 9 mila tonnellate, il costo di oltre 200 milioni di dollari

Un render della prossima posacavi per Toyo Construction

Vard, costruttore norvegese si unità offshore controllato da Fincantieri, ha firmato un contratto di progettazione e costruzione di una nava ibrida posacavi elettrici, destinata alla società di costruzione giapponese Toyo Construction. Il valore del contratto è di oltre 200 milioni di dollari e la consegna prevista tra aprile e giugno 2026.

La posacavi sarà lunga 150 metri, larga 28, con una capacità di carico di 9 mila tonnellate. Sarà appositamente disegnata per il committente, anche se si baserà su un modello esistente, la serie 9 di Vard. Lavorerà nel mercato giapponese dei parchi eolici offshore, potrà essere utilizzata in acque poco profonde, sarà dotata di potenza a corrente continua, predisposta alla gestione di cavi inter-array (quelli che collegano le turbine eoliche alla sottostazione offshore) e cavi di interconnessione.

Oltre ad essere utilizzata come posacavi semovente, la nave è dotata di una gru ad alte prestazioni e di un'ampia area del ponte che la rendono adatta per applicazioni multiuso come lavori di fondazione a terra, lavori di ormeggio per impianti eolici offshore galleggianti e progetti legati alle risorse marine. La nave sarà anche dotata di un sistema di ormeggio a 4 punti e un eliporto.