|
napoli 2
17 gennaio 2022, Aggiornato alle 18,09
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Varata in Giappone la prima nave cisterna completamente elettrica

L'unità, a zero emissioni, riduce notevolmente anche l'inquinamento acustico


La compagnia di navigazione giapponese Asahi Tanker ha varato la prima delle sue due navi cisterna completamente elettriche di nuova generazione ordinate nel 2020. La cerimonia si è svolta poco prima di Natale presso il cantiere navale Koa Sangyo di Marugame City, Kagawa, in Giappone.

La nave è alimentata da una massiccia batteria agli ioni di litio fornita da Corvus Energy e sviluppata da e5 Lab, un consorzio costituito da partner nipponici per creare servizi infrastrutturali nel settore della navigazione marittima che si concentrano su navi alimentate elettricamente. 

Nello specifico, l'autocisterna raggiunge emissioni zero di CO2, NOx, SOx e particolato, riducendo l'impatto ambientale. Inoltre, la riduzione del rumore e delle vibrazioni creerà un ambiente di lavoro più confortevole per i membri dell'equipaggio e limiterà l'inquinamento acustico nella baia e nei dintorni.