|
napoli 2
18 giugno 2021, Aggiornato alle 17,30
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2

Vaccino ai marittimi, Confitarma spinge per la monodose

Il personale della Campania inizia martedì, giorno in cui il Lazio avvia le prenotazioni. La Regione Liguria indica come preferibile la tipologia senza richiamo

(Official U.S. Navy Page/Flickr)

Non è solo la Campania a vaccinare il personale marittimo. Il Lazio dal 25 maggio avvierà le prenotazioni per il personale navigante attraverso il sistema online della Regione. Inoltre, il Servizi Assistenza Sanitaria Naviganti (SASN) della Regione Liguria ha già da qualche settimana fornito specifiche indicazioni per le vaccinazioni dei marittimi, indicando quale tipologia preferenziale quello monodose. La ragione è legata all'alta mobilità dei marittimi, che in pochi giorni di lavoro possono ritrovarsi molto lontano da casa e dai luoghi di vaccinazione, rendendo più complicato rispettare il giorno del richiamo.

«L'auspicio – commenta il presidente Confitarma, Mario Mattioli - è che anche le altre regioni adottino al più presto misure di questo tipo, in considerazione della specificità del lavoro marittimo, delle problematiche, ancora notevoli, incontrate dalle imprese di navigazione per l'avvicendamento dei marittimi all'estero e della necessità di continuare a garantire la continuità territoriale con le isole e la sicurezza della navigazione e dell'approdo nei porti».

Confitarma sottolinea quanto sia  importante la vaccinazione con un'unica iniezione, «al fine di evitare ritardi e disagi alle normali rotazioni sociali dei marittimi, che danneggerebbero tanto i marittimi quanto l'operatività delle imprese di navigazione». Nel sito di Confitarma è stata creata una pagina dedicata che verrà di volta in volta aggiornata con tutte le notizie.

-
credito immagine in alto