|
napoli
22 febbraio 2019, Aggiornato alle 16,38
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat
Infrastrutture

Trieste, bene container e rotabili nel semestre

Lo scalo giuliano ha intensificato molto il traffico ferroviario nel periodo gennaio-giugno del 2017


Sono state 29,7 milioni le tonnellate di merci movimentate nei primi sei mesi del 2017 nel porto di Trieste, con una crescita dello 0,9% rispetto alla prima metà del 2016.

Dati particolarmente positivi nel settore delle merci varie con un traffico pari a quasi 8,2 milioni di tonnellate (+10,76%). La movimentazione dei container ha raggiunto i 296.032 teu (+21,68%) mentre il traffico di rotabili ha registrato 149.678 unità transitate (+2,14%).

"Le cifre testimoniano un porto sano e in crescita", ha commentato il presidente dell'Authority giuliana, Zeno D'Agostino. La competitività attuale dello scalo deve molto al traffico ferroviario che permette collegamenti giornalieri e diretti su scala europea: 4.082 il numero dei treni movimentati nel primo semestre, che portano ad una variazione positiva del 16,90%, segno che gli investimenti nel settore continuano a dare ottimi frutti e costanti incrementi nei volumi di traffico.