|
adsp napoli 1
13 agosto 2022, Aggiornato alle 15,15
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture - Logistica

Traffico merci, Regione Lombardia potenzia l'aeroporto di Montichiari

Lo scalo bresciano punta a diventare un polo cargo di livello europeo


Potenziare l'aeroporto di Brescia Montichiari, aumentando entro il 2030 le sue capacità nel trasporto delle merci. È l'obiettivo annunciato da esponenti della Regione Lombardia durante un convegno che si è svolto a Palazzo Pirelli di Milano. Il piano prevede il prolungamento della pista, l'ampliamento del terminal cargo e la realizzazione di altre strutture di servizio, tra cui uno spazio per la manutenzione degli aerei, un hangar, un magazzino. Sono previsti anche interventi esterni per migliorare l'accessibilità allo scalo.

L'assessore regionale ai trasporti, Claudia Terzi, ha spiegato che "Montichiari è un'infrastruttura strategica per cittadini e imprese lombarde. Non possiamo infatti sottovalutare i dati relativi al trasporto merci che confermano la crescita dell'aeroporto anche in tempi difficili come quelli appena trascorsi. La sfida del piano per Montichiari sarà quella di creare un equilibrio tra opere infrastrutturali esistenti e nuove, sia interne che esterne all'aeroporto".

"Montichiari – ha evidenziato l'assessore all'Agricoltura e Sistemi verdi Fabio Rolfi – è il quinto per volumi trasportati in Italia. La sua vocazione è chiara: diventare un polo cargo di livello europeo, funzionale al tessuto imprenditoriale bresciano e di tutto il Nord. L'obiettivo è quello di creare in tempi certi un quadro di sviluppo interno ed esterno coerente con il territorio, che non impatti in termini urbanistici ed economici sui Comuni e che coinvolga in maniera attiva la provincia di Brescia".