|
napoli 2
17 settembre 2021, Aggiornato alle 09,41
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

The Italian Sea Group, ricavi raddoppiati nel primo semestre

L'operatore globale della nautica di lusso realizza yacht fino a 100 metri di lunghezza

Giovanni Costantino

Con i ricavi cresciuti di quasi il 100% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, il consiglio di amministrazione di The Italian Sea Group, operatore globale della nautica di lusso, ha approvato la relazione finanziaria semestrale dell'azienda al 30 giugno. In questo primo semestre estremamente positivo, i ricavi totali hanno raggiunto gli 80,9 milioni di euro rispetto ai 40,6 milioni dei primi sei mesi del 2020 (+99,5%). L'EBITDA è a 10,3 milioni di rispetto ai 4,9 milioni di gennaio-giugno 2020. (+110%), l'EBIT ha registrato 7,9 milioni di euro (+175%). Il risultato netto del primo semestre è di 4,6 milioni di euro rispetto a 1 milione della prima metà del 2020. 

"Chiudiamo i primi sei mesi del 2021 con risultati finanziari molto positivi – dice Giovanni Costantino, founder & Ceo di The Italian Sea Group - che confermano quanto avevamo illustrato alla comunità finanziaria in fase di IPO e dimostrano la nostra capacità di crescere in modo continuo e sostenibile anche durante i periodi più sfidanti. Tutto questo è stato possibile grazie ad un posizionamento di eccellenza sul mercato, come dimostra la focalizzazione su yacht di lunghezza fino a 100 metri, facendo leva allo stesso tempo su accordi di collaborazione con prestigiosi marchi del settore lusso, quali Automobili Lamborghini e Giorgio Armani".
 

Tag: nautica - cantieri