|
adsp napoli 1
04 ottobre 2022, Aggiornato alle 08,32
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2

Stati Uniti, stretta sulla sorveglianza delle alleanze armatoriali

Da oggi i tre consorzi più importanti (2M, Ocean e THE), e qualsiasi alleanza futura, dovranno fornire informazioni dettagliate sui prezzi e le capacità dei servizi

(International Maritime Organization/Flickr)

La Federal Maritime Commission, l'agenzia federale degli Stati Uniti che sorveglia sulla competitività del settore marittimo, cambia le politiche comunicative delle tre principali alleanze globali del trasporto container, 2M, Ocean e THE Alliance, che insieme compongono circa l'80 per cento dell'offerta di stiva mondiale. Esse dovranno fornire da oggi in poi una serie di informazioni dettagliate sui prezzi dei servizi e la capacità di trasporto, utili a permettere all'agenzia statunitense di sorvegliare in modo più efficace sul comportamento dei vettori nel mercato, così da individuare più facilmente eventuali illeciti sul principio di competizione. È una decisione che riguarda sia le tre alleanze che qualsiasi altra alleanza armatoriale futura le cui navi approdano negli Stati Uniti.

La richiesta rientra in una serie di indagini che vanno avanti da circa un anno, anche se di fatto la commissione statunitense ha iniziato a interessarsene durante la prima ripresa economica dopo il primo lockdown della primavera del 2020. 

Le compagnie marittime coinvolte sono dieci: Maersk, Msc, Cma Cgm, Cosco, Evergreen, Hapag-Lloyd, Hyundai Merchant Marine, One e Yang Ming. In base ai nuovi requisiti, i vettori che partecipano a un'alleanza dovranno presentare informazioni sui prezzi del carico che spostano sulle principali rotte commerciali e sia le singole compagnie che i consorzi dovranno presentare informazioni più complete sulla gestione della capacità. In pratica, dati sui prezzi delle singole rotte commerciali, sugli slot di noleggio e sulla tipologia di servizi offerti. Ad oggi la FMC ha già raccolto informazioni sui verbali degli accordi armatoriali.

-
credito immagine in alto