|
napoli 2
24 settembre 2020, Aggiornato alle 20,12
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Sestri Ponente, Fincantieri vara Silver Muse

È la nave da crociera extra lusso che la società cantieristica sta realizzando per la società armatrice Silversea Cruises


E' stata varata venerdì scorso presso lo stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente, Silver Muse, la nave da crociera extra lusso che Fincantieri sta realizzando per la società armatrice Silversea Cruises. Ora prenderà il via la fase degli allestimenti degli interni, che porterà alla consegna prevista per aprile del 2017.

 
Il momento del varo è stato preceduto dalla tradizionale e beneaugurante "coin ceremony", la posa di una moneta commemorativa d'argento sull'ultimo ponte della nave, secondo un antico costume marinaro. La madrina della cerimonia è stata Costanza Lefebvre d'Ovidio, figlia del presidente di Silversea Cruises, Manfredi Lefebvre d'Ovidio che, fra gli altri, ha partecipato alla cerimonia assieme all'amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono.


Con 40.700 tonnellate di stazza lorda e la capacità di ospitare 596 passeggeri a bordo, Silver Muse rappresenterà un'evoluzione di Silver Spirit, consegnata da Fincantieri ad Ancona nel 2009, e ridefinirà i canoni del viaggio oceanico ultra-lusso, conservando l'intimità della piccola unità e le spaziose cabine – tutte suite – che sono il marchio di Silversea.


Questa unità porterà la flotta di Silversea a 9 navi e ancora una volta alzerà significativamente gli standard nel settore ultra-lusso con numerose migliorie dell'esperienza a bordo, per incontrare le esigenze senza compromessi in termini di comfort, servizi e qualità dei viaggiatori più competenti al mondo.

Nella foto, Manfredi Lefebvre d'Ovidio (a sin.) e Giuseppe Bono nel corso della cerimania del varo di Silver Muse