|
napoli 2
20 gennaio 2021, Aggiornato alle 18,19
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture - Personaggi

"Riconfermiamo Spirito e Messineo". Oltre 150 adesioni per l'appello online

Chiede continuità per l'AdSP Mar Tirreno Centrale la petizione indirizzata ai ministri dei Trasporti, dei Beni Culturali, dell'Università e dell'Ambiente


Un appello per la continuità alla guida dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, dunque per la riconferma di Pietro Spirito, è stato lanciato su change.org e indirizzato a Paola De Micheli (ministro dei Trasporti), Dario Franceschini (ministro per i Beni Culturali), Gaetano Manfredi (ministro per l'Università e la Ricerca) e Sergio Costa (ministro per l'Ambiente). 

"La grave crisi sanitaria sta mostrando al Paese e al mondo l'importanza della ricerca e della cultura quali riferimenti certi e incontestabili delle scelte politiche a garanzia dell'interesse pubblico sulle istanze privatistiche – si legge nelle motivazioni dell'appello –. La governance dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale è in conclusione del proprio mandato e, a breve, il ministro competente sarà chiamato a scegliere tra coloro che hanno presentato la propria candidatura. Negli ultimi quattro anni, l'Autorità di Sistema Portuale, con la guida del presidente Pietro Spirito e del segretario generale Francesco Messineo, ha dialogato costantemente e proficuamente con la comunità culturale e scientifica nonché con le associazioni, realizzando un cambio di paradigma rispetto al passato quando il porto era riservato solo a pochi portatori d'interesse". 

L'iniziativa ha già raccolto sulla piatteforma informatica oltre 100 adesioni in poche ore a cui hanno partecipato, tra gli altri, Paolo Giulierini (direttore Mann), Michelangelo Russo (direttore del Dipartimento di Architettura della Federico II), Massimo Clemente (direttore Iriss-Cnr e primo promotore dell'iniziativa), Maria Cerreta (direttore del Master in Pianificazione e progettazione sostenibile delle aree portuali), Francesco Domenico Moccia (presidente dell'Istituto Nazionale di Urbanistica della Campania), Alessandro Castagnaro (presidente Aniai Campania), Rinio Bruttomesso (presidente di Rete Associazione per la collaborazione tra porti e città), Caterina Arcidiacono (Community Psychology Lab), Pasquale De Toro (direttore Centro di ricerca interdipartimentale Calza Bini), Mario Buono (coordinatore del Dottorato Innovazione, Design, Ambiente dell'Università Vanvitelli) e altri docenti e studiosi dei porti e delle città portuali, non solo italiani, che in questi anni hanno collaborato con Spirito e Messineo. 
 

Tag: porti