|
adsp napoli 1
29 febbraio 2024, Aggiornato alle 17,38
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

"Respect For Future", Fincantieri promuove la cultura del rispetto

Un progetto lanciato in vista della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

Il lancio del progetto "Respect for Future"

"Respect For Future", è il titolo del progetto che Fincantieri ha lanciato in vista della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. L'iniziativa rappresenta un elemento fondamentale del gruppo, impegnato nell'affermazione dei valori della diversità, l'equità e l'inclusione (DEI). All'evento di lancio hanno assistito circa 1.500 dipendenti.

Attraverso "Respect For Future", Fincantieri si impegna a riconoscere, prevenire ed eliminare tutte le forme di violenza, promuovendo l'uguaglianza, il rispetto reciproco, la libertà individuale e la condanna di ogni forma di sopraffazione. La prevenzione in tutte le sue forme: - per contrastare la violenza fisica, psicologica, economica - richiederà come gruppo Fincantieri ascolto, interventi, reti di sostegno e in molti casi strumenti per offrire specialmente alle donne un'alternativa di vita libera da ogni tipo di sopraffazione. 

Annunciata nell'occasione anche la collaborazione con Differenza Donna, l'organizzazione responsabile del numero nazionale di pubblica utilità 1522, attivato nel 2006 dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri. L'obiettivo è combattere la violenza di genere, cercando soluzioni efficaci per intervenire e superare le difficoltà che le donne affrontano. 

Inoltre, Fincantieri vuole concentrarsi sulla prevenzione implementando attività volte a migliorare la gestione delle emozioni, nella convinzione che intervenire in modo tempestivo nella spirale della violenza sia fondamentale per prevenirla e interromperne il ciclo.

Luciano Sale, direttore Human Resources and Real Estate, sottolinea l'importanza di tale impegno aziendale affermando: "Riteniamo che l'eliminazione della violenza di genere permetta al nostro sistema produttivo di contribuire maggiormente alla società nel suo complesso, oltre a farlo crescere in modo migliore. Attraverso questo ambizioso progetto la nostra volontà è duplice: prevenire situazioni potenzialmente violente e offrire sostegno alle vittime in ambito aziendale".

Fincantieri è anche tra le aziende del comparto che hanno aderito a Generiamo cultura, progetto promosso da Federmeccanica, Assistal, Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm e finalizzato al contrasto della violenza di genere e della prevenzione delle molestie nei luoghi di lavoro.

"Respect For Future" è parte integrante di everyDEI, che testimonia l'impegno quotidiano dell'azienda navalmeccanica verso la diversità, l'equità, l'inclusione e la promozione del rispetto sul luogo di lavoro. Tra gli obiettivi del progetto figurano il sostegno alle persone con disabilità, la promozione dell'intergenerazionalità, l'avanzamento dell'uguaglianza di genere, la valorizzazione della diversità culturale, l'adozione di un linguaggio più inclusivo e la lotta contro gli stereotipi e i pregiudizi.