|
adsp napoli 1
17 luglio 2024, Aggiornato alle 13,52
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Armatori

Propulsione alternativa, tre nuovi partner per la Nuclear Energy Maritime Organization

L'organizzazione, con sede a Londra, è stata creata all'inizio di quest'anno da un gruppo di aziende che promuovono lo sviluppo del nucleare per il settore marittimo

(Ph: PeaceLink)

Ha accolto tre nuovi membri la Nuclear Energy Maritime Organization (Nemo), un'organizzazione con sede a Londra creata all'inizio di quest'anno da un gruppo di aziende accomunate dall'interesse nello sviluppo di soluzioni basate sull'energia nucleare per il settore marittimo. 

A inizio luglio, riferisce Offshore-Energy, le aziende statunitensi OEGS Technology (che progetta soluzioni nucleari offshore) e Pillsbury Winthrop Shaw Pittman (studio legale specializzato nel settore dell'energia), insieme alla britannica Global Nuclear Security Partners (società di consulenza specializzata in sicurezza nucleare) sono entrate a pieno titolo in Nemo, che annovera tra gli associati anche Rina, Bureau Veritas, Lloyd's Register e Vard. 

Sebbene ancora in fase iniziale, il tema del nucleare nel settore delle spedizioni commerciali sta guadagnando attenzione in tutto il mondo. Gli stakeholder marittimi stanno valutando se la propulsione nucleare possa aiutare il settore a raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione Imo 2050.
 

Tag: navi - ambiente