|
napoli 2
01 ottobre 2020, Aggiornato alle 16,06
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Porti di Venezia e Amburgo verso la collaborazione tecnologica

Iniziativa promossa dall'Autorità di Sistema Portuale e da ITKAM (Camera di Commercio Italiana per la Germania)

Porto di Amburgo

Rafforzare la collaborazione tecnologica italo-tedesca, in particolare quella tra i porti di Venezia e Amburgo. È l'invito partito dalla città lagunare, che ha ospitato un' incontro sul tema presso la sede dell'Autorità di Sistema Portuale. Al tavolo, oltre ai vertici dell'AdSP, il presidente Unioncamere Veneto Mario Pozza, il segretario generale ITKAM (Camera di Commercio Italiana per la Germania) Elio Maria Narducci, Il direttore generale del CINECA (Consorzio Interuniversitario per il Calcolo Automatico dell'Italia Nord Orientale) David Vannozzi, la rappresentante ITKAM a Amburgo e avvocato Sofia Melik Aslanian insieme alla collega Julika Repplinger e il rappresentante ITKAM in Emilia-Romagna Roberto Sammarchi, avvocato a Bologna e Francoforte e Of Counsel per le tecnologie dell'informazione presso lo studio Dolce-Lauda.

Venezia e Amburgo, in contesti molto diversi dal punto di vista territoriale e ambientale, rappresentano due punti di riferimento per le reti logistiche europee. L'incontro ha consentito di identificare alcune priorità segnalate dall'Autorità di Sistema Portuale, che riguardano in particolare l'utilizzo di tecnologie per l'ottimizzazione del carico logistico sostenuto dal terminal container. Sul tavolo anche il coordinamento con i servizi doganali, la gestione dell'impatto ambientale delle attività portuali, il ruolo dei porti nel quadro delle politiche di approvvigionamento energetico e le azioni in materia di sostenibilità. Prossimo appuntamento ad Amburgo dopo la pausa estiva.
 

Tag: porti