|
adsp napoli 1
04 dicembre 2022, Aggiornato alle 10,16
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Cultura - Eventi

"Plastic Pirates": CNR, Marevivo e Legambiente insieme per tutelare fiumi e coste

Un'iniziativa europea di citizen science rivolta a studenti e giovani volontari


La  partnership tra CNR, Marevivo e Legambiente dà vita a "Plastic Pirates – Go Europe!" la campagna che mira a sensibilizzare i cittadini – in particolare i giovani studenti di ampie zone d'Europa – sull'impatto e sui benefici che la ricerca e l'innovazione possono avere sulla vita quotidiana, a organizzare e verificare i dati sull'inquinamento da rifiuti di plastica provenienti da fiumi, coste e mari europei e a testare, replicare e perfezionare modelli di buone pratiche per collegare scienza, educazione e impegno dei cittadini.

A partire da gennaio 2022, la campagna, finanziata dal Programma quadro di ricerca della Commissione europea – Horizon Europe – nell'ambito della "Missione: Restore our Ocean and Waters by 2030", è stata estesa a tutta l'Europa con il sostegno della Commissione europea e prevede, dal 2022 al 2024, attività di raccolta coordinate e sincronizzate dei "Plastic Pirates".

Tra gli interventi in programma, si è svolto nei giorni scorsi un primo evento di pulizia a Brescia sul fiume Mella nell'ambito dell'edizione 2022 della campagna di Legambiente "Puliamo il mondo". Prossime tappe a Roma, il 9 ottobre presso la sede nazionale di Marevivo, in occasione del "Tevere Day" e il 10 ottobre a cura del CNR-IAS che organizza nella stessa giornata una dimostrazione delle attività di campionamento presso il Ponte Marconi. 

Le iniziative di monitoraggio con le scuole e i volontari proseguiranno per tutto il mese di ottobre e a novembre in diversi punti della Penisola, in contemporanea con altre nazioni europee quali Germania, Austria, Belgio, Bulgaria, Grecia, Ungheria, Lituania, Slovenia e Spagna.