|
adsp napoli 1
17 luglio 2024, Aggiornato alle 19,21
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Logistica

Piombino, week end record: 100 mila passeggeri

Sabato scorso è stato quello più trafficato di sempre, con oltre 37 mila persone e 12 mila veicoli transitati. L'autorità portuale: "numeri che fanno bene all'economia"

(Chris Hunkeler/Flickr)

Sono stati 101 mila i passeggeri dei traghetti transitati nel porto di Piombino tra venerdì e domenica. Secondo i dati dell'autorità di sistema portuale che fa capo a Livorno sono stati 56,807 gli arrivi, mentre 45,085 le partenze per l'Isola d'Elba, Sardegna e Corsica.

Nella sola giornata di venerdì sono arrivati e partiti da e per le isole oltre 30 mila persone: 17,084 quelli sbarcati (di cui 10,875 dall'Elba), 13,041 quelli imbarcatisi (di cui 8,225 per la sola Elba). Le auto al seguito sono state 9,889 (5,682 unità in arrivo e 4,207 in partenza per Elba, Sardegna e Corsica).

Quello di sabato è stato il giorno più trafficato in assoluto, con un totale di 37,170 passeggeri e 12,011 veicoli. Sono sbarcate dalle osole 22,957 persone (di cui 16,757 dalla sola Elba) e 6,558 veicoli (di cui oltre 5 mila dall'Elba) mentre i passeggeri e i veicoli imbarcati sono stati rispettivamente 17,071 (di cui 15,480 per l'Elba) e 5,453 (di cui 4,900 per l'Elba)

Domenica, infine, sono transitate dalle banchine dello scalo portuale piombinese 34,597 persone e 11,259 veicoli. 19,624 le persone in arrivo (di cui 16.173 dall'Elba), con un totale di 6,467 veicoli al seguito. Mentre i passeggeri e i veicoli in partenza sono stati rispettivamente: 14,973 (di cui 12,363 per la sola Elba) e 4,792.

Le navi arrivate e partite tra sabato e domenica sono state 366, equamente distribuite tra arrivi e partenze.

«Numeri da record, superiori a quelli del 2019 - scrive in una nota l'autorità di sistema portuale - che fanno bene all'economia portuale ma che devono essere gestiti con attenzione sotto l'aspetto del traffico. I dipendenti di Port Security, società in house dell'Autorità di Sistema Portuale, hanno lavorato a pieno ritmo nella tre giorni da bollino nero, gestendo al meglio i flussi di traffico in arrivo e in partenza dal porto». Complessivamente sono state impegnate tra venerdì e domenica 47 persone in più rispetto a quelle richieste solitamente nelle attività di tutti i giorni, per un totale di 311,5 ore lavorate.

-
credito immagine in alto